Programmi

TCAD 8.3 

Il postprocessore TCAD esegue il dimensionamento delle armature degli elementi in c.a. adottando il criterio di limitazione delle tensioni proprio del metodo delle tensioni ammissibili.
I criteri di progetto sono differenziati per gli elementi:
  • travi in elevazione
  • travi di fondazione
  • pilastro





Per ogni tipologia vengono fissati dei parametri, mentre viene delegato al programma il calcolo dell’area minima ed il numero di barre longitudinali che rendono verificato l’elemento armato.  L’algoritmo è basato sul calcolo a sezione fessurata, in regime di pressoflessione retta. Per le travi orizzontali può essere escluso lo sforzo normale.


Per gli elementi verticali soggetti a sforzo normale non trascurabile viene tenuto conto dei fenomeni di instabilità secondo quanto indicato nel D.M. 96.





Le sollecitazioni prese in considerazione sono quelle ricevute dal preprocessore e si riferiscono agli inviluppi delle combinazioni che questo ha elaborato.  Vengono determinate le aree minime di armatura longitudinale superiore ed inferiore della trave che soddisfano certi limiti tensionali dei materiali, ed il risultato viene esposto in termini di area barre





o di numero di barre, una volta scelto il diametro o i diametri da utilizzare





Le armature trasversali vengono disposte in modo da coprire tutto lo sforzo di scorrimento calcolato a sezione fessurata in corrispondenza dell’asse baricentrico della sezione.  E’ possibile assorbire un’aliquota di tale sforzo con ferri piegati.

Tutti i valori calcolati dal programma vengono visualizzati come diagramma in tutte le sezioni degli elementi ricevuti dal preprocessore, e vengono stampati in forma di tabulato leggibile in bozza o direttamente in un programma di trattamento testi.





Il modulo TCAD può essere utilizzato parallelamente al modulo TLIM per un rapido confronto dei risultati ottenuti con il calcolo alle Tensioni Ammissibili con quelli ottenuti con un approccio agli Stati Limite.

Interfacciato con:
  • TCONT - preprocessore a trave continua
  • TRSP - preprocessore a telaio piano
  • GRAT - preprocessore a grigliato