Programmi

MURO 8.3 

Il modulo MURO esegue la verifiche delle pressioni di contatto sul terreno, le verifiche di scorrimento e di ribaltamento dei muri di sostegno.
Le caratteristiche principali del modulo MURO sono :
  • geometria della sezione del muro qualsiasi, descritta dalle coordinate dei vertici
  • calcolo in zona sismica come da normativa
  • presenza della falda sia a sinistra che a destra del muro
  • terreno stratificato
  • carichi distribuiti uniformi sul terreno
  • estradosso inclinato o spezzato



 



La teoria adottata per il calcolo delle spinte in condizioni statiche è quella classica secondo Coulomb che si basa su un comportamento di tipo rigido idealmente plastico per il terreno.


I coefficienti di spinta proposti possono essere modificati in qualsiasi momento, in questo modo anche se indirettamente si possono adottare per il calcolo degli stessi delle formulazioni di tipo diverso (Caquot-Kerisel - grafici del NAVFAC etc.)


I coefficienti parziali delle azioni (A1/A2) e dei terreni (M1/M2), nonchè delle particolari verifiche (R1/R2/R3) vanno inseriti dall’utente in combinazioni da definire.







Il programma fornisce l’output sotto forma alfanumerica in una relazione che è possibile esportare in programmi di trattamento testi insieme al disegno del muro.






L’utente può scegliere per la verifica particolari sezioni del paramento verticale o della suola di base.

Interfacciato con:
  • PRELIM - verifica delle sezioni in c.a.