Programmi

DIAF 8.3 

  • DIAF esegue il calcolo di strutture di sostegno dei terreni. Può essere utilizzato per dimensionamenti e verifiche di palancolate in acciaio e calcestruzzo, berlinesi con micropali o pali di grande diametro, diaframmi in calcestruzzo. In conseguenza alle modalità di realizzazione delle strutture appena descritte il programma è stato strutturato in modo da consentire lo studio di una sequenza di configurazioni di scavo, durante le quali la struttura di sostegno diviene soggetta a spinte del terreno, a forze, vincoli, ecc.





    Il modello di calcolo del terreno è costituito da molle elasto-plastiche con memoria tenso-deformativa attraverso tutte le configurazioni di scavo.
    La stratigrafia del terreno può essere qualunque e variare nelle diverse configurazioni (differenti proprietà dei terreni nel tempo).
    Si possono considerare gli effetti della
    coesione e della sovraconsolidazione; due diversi metodi di calcolo del modulo elastico dei terreni sono utilizzabili.
    E’ possibile inserire carichi uniformemente distribuiti o carichi nastriformi sia a monte che a valle, forze concentrate e molle orizzontali per simulare gli effetti di tiranti.
    Il programma esegue il calcolo per ogni situazione di verifica richiesta dalle normative
    D.M.14/01/2008 ed Eurocodici, prevedendo per ognuna di esse tutte le possibili combinazioni dei carichi.





    Il programma è stato progettato con una interfaccia trasparente, che consente all’utente di impostare il calcolo secondo sue scelte e di interpretare i risultati con chiarezza.
    I coefficienti utilizzati nella generazione delle combinazioni sono tutti a disposizione del progettista per essere, eventualmente, modificati.





    Le sezioni che compongono la struttura possono essere facilmente assegnate attingendo ad un database di profili in acciaio oppure con semplici procedure di creazione di sezioni in c.a. ricorrenti.
    Per una migliore lettura dei risultati alfanumerici, piuttosto corposi, la finestra di presentazione è stata dotata di un
    indice attivo che permette di raggiungere direttamente l'argomento desiderato e conferisce una notevole chiarezza al listato.

    Interfacciato con:
    • PRELIM - verifica sezione diaframma
    Vedi note tecniche: