Software

SIGMAC 8.3 [inglese] 

Il modulo SIGMAC esegue il calcolo di impalcati realizzati con travi prefabbricate in c.a.p., c.a., acciaio o altro, e getto in opera di soletta collaborante, con eventuali traversi di collegamento in campata. Lo schema statico dell’impalcato è di semplice appoggio.





Il calcolo viene condotto con il metodo di Massonnet, che fornisce tutte le sollecitazioni flettenti, taglianti e torcenti sulle travi e flettenti sui traversi e soletta, nonchè le reazioni sugli appoggi. Viene poi integrato con semplici modelli per avere anche gli effetti locali sulla soletta.

Nella versione 8.3 è stata inserita una
nuova funzione di predimensionamento degli impalcati che consente con il minimo numero di dati di ottenere i parametri principali del dimensionamento ottimale.

E’ possibile disporre carichi aggiuntivi sull’impalcato permettendo di considerare l’effetto di guard-rail, new jersey, cordoli, ecc.





Il programma posiziona automaticamente sulla carreggiata i carichi previsti dalla normativa scelta, in modo da rendere massime in ogni sezione le sollecitazioni sulla trave indicata dal progettista. Sono previste la normativa italiana NTC2008 e Eurocodice.





L’utente può modificare i carichi previsti dalla normativa ed eseguire perciò il calcolo con schemi di carico diversi, mantenendo l’automatismo di ricerca della disposizione più sfavorevole per ogni sezione di calcolo.

E’ previsto un database espandibile di carichi reali (autocarri a 3,4,5 assi) da posizionare in qualunque punto sulla struttura per simulare gli effetti nelle prove di carico e prevedere le sollecitazioni e le frecce conseguenti.




I carichi da collaudo hanno una posizione fissa sull’impalcato e non vengono combinati con le altre azioni.

E’ possibile inserire quotature sul disegno dell’impalcato ed in particolare sulla posizione dei carichi da collaudo.

I grafici possono essere inseriti molto facilmente nelle relazioni in ogni punto utilizzando un normale word processor.







Il programma prevede 2 differenti stampe: una sintetica per uso interno ed una estesa in forma di relazione per la diffusione e la corretta comprensione del calcolo da parte di un tecnico esterno.

Nella relazione di calcolo un capitolo è dedicato agli effetti delle forze sismiche secondo le ultime normative.

Interfacciato con:
  • PRELIM - editor di sezioni
  • TCAP - verifica elementi in c.a.p.
  • TLIM - dimensionamento armature soletta/traversi
  • GRAT - calcolo a grigliato
Vedi note tecniche: